Un elenco di cose

TBSw sta impastando in diretta FaceTime insieme a sua mamma (in realtà sua mamma sta preparando gli arancini). In un’altra casa e in un altro Stato, mio fratello sta lavorando nell’orto. In altre case, in altri Stati, tante idee, tanti libri, tante teorie, tanti bulbi, tante pizze, tante cose stanno prendendo forma. Newton ha formulato la legge di gravità mentre era in quarantena per la peste (questa informazione non c’entra molto se consideriamo la linea temporale ma prima l’ho letta e ho rosicato quindi la comunico anche a voi).

Mi piacerebbe dire che in questo momento che ci invita all’introspezione io sto reagendo con l’Opera Definitiva. Mi piacerebbe, ma mentirei.

Cose Degne di Nota Che Sto Facendo:

  • Sto tenendo un quaderno dei pensieri da far leggere in futuro a 1) Me stessa; 2) I miei eventuali nipoti (eventualità un po’ remota e/o ottimista); 3) IL MONDO (eventualità megalomane). A volte mi dimentico di compilarlo, il che è comprensibile visto che le mie giornate sono molto piene e dense di avvenimenti e cose da fare tra divano cucina e finestra. È veramente molto coinvolgente, ben scritto e per niente lagnoso. Vi faccio un riassunto in esclusiva:

     

  • Mi sto appassionando alla PULIZIA DEI PAVIMENTI con IL VAPORETTO. Mi fa sentire parte di una squadra speciale emergenza disinfestazioni. Poi c’è il bonus della pulizia pori grazie all’azione del vapore. Mamma mia che tristezza meglio passare al prossimo punto elenco.
  • Sto guardando Shrek. Il primo film. Tutte le cazzo di sere. Mi rilassa e mi fa sentire al sicuro. Quindi lo guardo per addormentarmi. TUTTE LE CAZZO DI SERE DA *controlla il calendario* DAL QUATTORDICI MARZO. Praticamente è andata così: ero un po’ in ansia a causa dell’Argomento X ed erano un paio di sere che non riuscivo a dormire. A un certo punto mi sono detta: “Vabbè, visto che non devo dormire mi guardo Shrek” e da qualche parte tra la scena delle tre principesse nello specchio e il primo incontro tra Ciuchino e il drago MI SONO ADDORMENTATA! Squadra che vince non si cambia e quindi eccoci qui Shrek & io going strong ancora insieme dopo due settimane. Questa mia situazione solo all’apparenza monotona e lievemente preoccupante in realtà presenta notevoli vantaggi: 1) Potrei scrivere un’Opera di Analisi su Shrek (solo sul primo film, in particolare sui primi venti minuti); 2) Ho la risposta pronta quando qualcuno mi chiede “Cosa stai facendo in questo periodo?” (“Sto guardando Shrek”. BOOM. Drop the mic).
  • Alcuni chiarimenti sul punto precedente per mia mamma: non dormo tutta la notte con la televisione accesa, la spengo appena sento che mi viene sonno, cioè dopo quindici-venti minuti di Shrek. Sto bene tutto ok.
  • Sto giocando a Ticket to Ride insieme a TBSw. In realtà la frase corretta sarebbe sto STRACCIANDO TBSw a Ticket to Ride. Ticket to Ride è un gioco (sì lo so, io odio i giochi! Non so perché questo mi piaccia. Chiaro segno dei tempi che cambiano e della mia delicata situa di questo periodo) dove bisogna creare dei percorsi con i treni e chi riesce a completare i suoi percorsi con successo prima che finiscano i blocchetti che andranno a far parte dei treni e poi ci sono delle carte da pescare cioè in realtà non le peschiamo fisicamente visto che ci giochiamo tramite app ma insomma poi in queste carte puoi trovare la locomotiva che è un jolly insomma molto carino.
  • Sto navigando a tutta birra nel catalogo di Disney+: ieri ho visto per la prima volta Finding Dory ed è un CAPOLAVORO (non guardatelo se siete vulnerabili perché fa piangere per quasi tutto il tempo) (ripensandoci, non guardatelo).
  • Sto bene tutto ok.

Ciao a presto

shrek 2