Progetto Howie: Everybody (Backstreet’s Back)

COS’È PROGETTO HOWIE + RIASSUNTO DELLE PUNTATE PRECEDENTI 

Oggi è un grande giorno, perché oggi Progetto Howie torna ad allietare i nostri cuori e le nostre orecchie con la sua consueta carica di grande musica, talento esuberante e travolgenti emozioni.

giphy

Lettura alternativa per i disinteressati: Quell’alpaca al guinzaglio: “La porto in auto e in paese”, la simpatica storia di un agricoltore di Montespertoli e dei suoi allegri alpaca chiamati Cristina, Marta, Duccio, Angela, Caterina e Antonio. Lorenzo (specifico: Lorenzo non è un alpaca, è mio fratello), visto che al momento ti trovi in Toscana potresti anche andarli a trovare (per chi non lo sapesse: mio fratello sta facendo il giro d’Italia in motorino, al momento è appunto in Toscana anche se le ultime news dicono che si è perso in una città che non riesce ad identificare).

MA TORNIAMO A NOI (E AD HOWIE).

La canzone di oggi è Everybody (Backstreet’s Back), il primo singolo tratto dall’album Backstreet’s Back, un album di ritorni, un album di conferme, un album di video musicali che, presi singolarmente, sono costati di più di tutti i video precedenti messi insieme.

Everybody_(Backstreet's_Back)_(Backstreet_Boys_single_-_cover_art).png
1997. Che nervoso quando la copertina del singolo non c’entra nulla con il video (cioè SEMPRE) ma anche maglioni molto belli, catenazze idem e, devo dire, pure le espressioni da “BEH COME LA METTIAMO?”

Ho scritto che la copertina del video non c’entra niente con il video perché, se la foto che abbiamo appena visionato ritrae cinque ragazzotti con il broncio vestiti da terriccio, il video che stiamo per analizzare è decisamente di ispirazione HORROR.

La trama è abbastanza semplice: i cinque stanno tornando a casa (DA DOVE? Ma non iniziamo a porci queste domande perché ho appena detto che la trama è abbastanza semplice e se individuiamo tutti i punti oscuri poi mi contraddico da sola e non mi va), dicevo, i Nostri stanno tornando a casa, l’autobus si rompe, trovano quindi rifugio in un castello abbandonato e, del tutto logicamente, si trasformano in mostri e fanno anche un balletto molto bello – balletto che vorrei imparare bene perché penso che possa sempre servire nella vita.

Howie ci fa sognare già dalla prima scena, dove indossa una deliziosa salopette e prova, senza successo, a fare una telefonata (mia riflessione: è lo stesso cellulare che gli vediamo in As Long As You Love Me? Perché è sempre Howie a fare le telefonate? Indagherò).

Le scene in cui Howie fa la parte del vampiro sono poche ma culturalmente elevate:

giphy2

Quello che ci (mi) interessa di più in questa sede è, però, IL BALLETTO. Ho scritto prima che questa danza può sempre servire nella vita, e infatti si rivela molto utile 1) Ai matrimoni; 2) Quando si torna a fare la spesa al proprio supermercato preferito dopo mesi di spese in posti inferiori; 3) Quando si torna a casa la sera.

Ora che ho ben sessanta minuti di pilates all’attivo sono diventata, com’è facilmente intuibile, una grande esperta di Movimento armonico/aerobico e Danza e ho quindi generosamente deciso di suddividere per voi la routine in tre mosse molto semplici e dai nomi evocativi:

  1. giphy
  2. Questa non riesco a caricarla in nessun modo, comunque si tratta del movimento sapiente di spalle e mani, si chiama Pura Arte perché è, appunto, Pura Arte e si può trovare seguendo questo link.
  3. giphy3

Riassunto finale

Che Howie fosse un grande attore l’avevamo già capito, ma le sue doti in ambito danzereccio si sono dispiegate a noi in tutta la loro vastità solo grazie a questo video. Bravo Howie, SEI UN GRANDE (“Sei un grande” va detto col tono di mia mamma quando vede De André alla tele) (ora che ci penso questa affermazione non potrà essere compresa appieno dalla maggioranza dei miei lettori, ma la vita, d’altronde, è spesso ingiusta).

Bonus

Everybody (Backstreet’s Back) è una canzone che l’autrice di questo Spazio non esita a definire ICONICA ed è stata spesso omaggiata in vari ambiti. Sottopongo quindi alla vostra cortese attenzione questa recente e gloriosa pubblicità di Just Eat:

CIAO.