Noi che vogliamo bene al Margravine Cemetery

Non so voi ma io, come del resto tutte le persone scanzonate e pimpanti, apprezzo molto i cimiteri. Sebbene io abbia accennato qualche volta a questa mia simpatica passione non ho mai dichiarato quali sono i miei Cimiteri del Cuore a Londra. Potevo non colmare questa grave lacuna?

N

O

Oggi quindi ci dedichiamo al Margravine Cemetery (anche conosciuto come Hammersmith Cemetery), il quale non fa di certo parte dei Magnifici Sette londinesi (poi un giorno parleremo anche di questi OK?) (vi capita mai di fermarvi a pensare a quanto siano utili le parentesi? A me sì, molto spesso), ma è il cimitero al quale sono più legata affettivamente.

Il Margravine Cemetery si trova proprio dietro la fermata di Barons Court (dove passano le linee District e Piccadilly) e funge da scorciatoia molto pratica tra la suddetta fermata e il Charing Cross Hospital. Chi mi segue dagli inizi (TBS e Marta) a questo punto avrà collegato che vi sto parlando di un posto che ho scoperto quando abitavo ad Hammersmith. Riassumerò quel periodo intenso in cinque righe: era il 2013. Vivevo con Marta in una stanza di un metro per due, affettuosamente soprannominata “Scatola”, e condividevamo la casa con sei neozelaustraliane (notare la classe di questo neologismo). Martina abitava nella via dietro la nostra e a volte scappavamo da lei. Ero solita dedicarmi ad attività da giovane, tipo andare a passeggiare in tutti i cimiteri del quartiere. Fine.

margravinespring2013

Breve ma molto breve anzi praticamente telegrafica storia del Margravine Cemetery

Avviato nel 1869. Bombardato per ben tre volte nel 1940 (“This must have been a most unpleasant experience for those living nearby”, annota con delicatezza tale Trevor su questa pagina del sito del cimitero – è vero che il sito ve l’ho messo prima, ma lo linko pure adesso e, se mi va, anche dopo). Smantellato in gran parte nel 1951, quando molte tombe sono state rimosse per ordine dell’Hammersmith Council.

margravineaerea
http://margravinecemetery.org.uk/margravine-cemetery-from-the-air/

Ricapitolando: il Margravine Cemetery non è uno dei cimiteri oggettivamente più belli di Londra e nemmeno uno dei più grandi. Ho veramente così tanta faccia tosta da parlarvene solo perché quattro anni fa ci abitavo vicino?

C

H

I

A

R

O

A mia discolpa, però, posso dire che il Margravine è degno di nota anche per altri motivi:

  • Questo cimitero ospita più di trecento alberi, un sacco di fiori selvatici, scoiattoli, pennuti di vario genere e ben DUE specie di pipistrello. Il Margravine si è infatti aggiudicato una valutazione di OUTSTANDING (che è inglese per “AMMAZZA”) ai London Bloom Awards del 2016; il merito di questo risultato va ricondotto all’associazione Friends of Margravine Cemetery, che da anni si occupa del cimitero.
  • Visto che stiamo parlando di un camposanto spendiamo un paio di parole sulle sue tombe, anzi non spendiamole e andiamo a guardare queste foto. Carina anche la cappella che si trova presso l’entrata di Margravine Road.
  • FATTORE SIMPATIA, che verrà esplicato attraverso due fotografie che ho recentemente rinvenuto dalle nebbie del mio disco fisso esterno.
margravine2
CARINISSIMO IL PUPAZZO DI NEVE DAI
margravine
Prendere il sole al cimitero sembra un gesto un po’ estremo anche a me, anche se almeno in questo modo si evitano varie rotture di palle tipo le persone che giocano a racchettoni sul bagnasciuga.

Link scottanti

Sito del Margravine Cemetery (che ho già messo ma, come esplicato prima, dettagli)

Profilo Twitter del cimitero (che ho ovviamente followato S U B I T O)

Dettagli sui cimiteri nel borough di Hammersmith and Fulham (con mappa del Margravine e orari)

Un elenco di cimiteri e chiese londinesi più o meno abbandonati (anche il resto del sito mi pare molto intrigante)

Find a Grave (uno dei miei siti preferiti)

Guida audio per il cimitero di West Norwood (mi è stata segnalata da Marta mesi fa. Dobbiamo fare un tour al più presto)

Cemetery Travel: Adventures in Graveyard around the World (ho cliccato su “segui sito” appena ho letto il titolo)

London Cemeteries (bellissimo blog che però non viene aggiornato dal 2011)

Vado. Ciao.

Annunci

12 pensieri su “Noi che vogliamo bene al Margravine Cemetery

  1. amo i cimiteri, ho spesso passato delle bellissime domeniche pomeriggio al Monumentale di Milano (spesso meglio che andare a trovare i parenti). in particolare mi piacciono i cimiteri delle chiesette di campagna, con le tombe in pietra tutte storte, che detta così fa film dell’orrore, ma a me quei posti mettono tranquillità

    Mi piace

  2. ooooooooooooooooh, ma find-a-grave è una roba su cui passare le ore… ma poi, con quale eleganza! tipo, ho cercato per curiosità un nome noto a caso, digito e-i-n-s-t-e-i-n (sì, lo so, di solito si cerca jim morrison, ma che ci vuoi fare… 😀 ) e scopro che la sua grave è: “Scattered around the grounds of the Institute for Advanced Study, Princeton, New Jersey, USA”, e la foto della lapide è la foto del prato… 😮 chapeau!
    (parentesi: i cimiteri, per altro, sono una fonte praticamente inesauribile di date di nascita, ovvero – da un certo punto di vista – di dati sensibili non protetti da privacy. sfruttando ciò, ho scoperto che c’è chi ha dedicato il tempo a studi interessantissimi e fondamentali per la nostra esistenza, tipo: (1) non è statisticamente dimostrabile la credenza popolare in base alla quale quando c’è la luna piena si nasce o si muore di più – confrontando calendario lunare e frequenza date di nascita – oppure (2) i giorni nei quali si nasce di più nell’anno sono intorno a settembre-ottobre – il che, al contrario, depone a favore della credenza popolare di capodanni passionali combinati all’altrettanto frequente usanza popolare di mancanza di adeguate misure contraccettive 🙄 chiiusa la lunga parentesi che, come noterai, uso con altrettanta cupidigia)

    Mi piace

    • Solo amore per Find a Grave – l’ultima volta che avevo controllato la pagina dello shop vendevano solo spillette, adesso vendono MOLTA più roba (però le spillette non le vedo) e anche per le parentesi! Ero convinta che il periodo in cui si nascesse di più fosse intorno maggio (ma semplicemente basandomi sul fatto che la maggior parte delle persone che conosco è nata in quel periodo :D). Ripensandoci nascite intorno a settembre-ottobre possono anche essere ricondotte a un san Valentino particolarmente pazzo (per chi lo festeggia)

      Mi piace

      • maggio, ottimo mese per nascere 😛
        i figlidisanvalentino… un po’ prematuri, ma ci può stare. anche se, a mia memoria, è una festività che fino a una decina-quindicina d’anni fa contava meno dei giorni della merla. poi un giorno si è capito come poterci guadagnare su cento volte tanto 😀 (la mia valutazione però non fa testo: non ne ho mai festeggiato uno, quindi la visione potrebbe essere un po’ distorta)

        Mi piace

  3. Ohh anche io amo i cimiteri, specie quelli monumentali e vecchissimi tipo quello della chiesetta di Fra Tuck in Robin Hood (il cartone)… Però non è giusto, tu continui ad aumentare la lista dei posti che vorrei vedere a Londra (tipo la collinetta a forma di bubbone) e io la prossima volta che sarò lì a Maggio avrò solo un giorno…. Non valeeeeee!!

    Mi piace

    • Il Margravine è carinissimo ma forse non vale la pena andare fino a Barons Court per vederlo (a meno che tu non alloggerai proprio lì vicino e allora SI!), forse meglio Highgate? O West Brompton (un giorno ne parlo). PS. Maggio è il mio periodo preferito per vedere Londra!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...