M.P.I.Q.M.S.P.V.I.Q.U.G e altro

ALLORA RAGAZZI

SONO QUI

SONO PROPRIO IO

EHI

Fate partire questo video, il perché vi sarà chiaro alla fine del post (questo presupponendo che non abbiate già chiuso la finestra del blog per andare a leggere cose più interessanti tipo l’oroscopo di Paolo Fox, ma ok).

Dunque: ciao.

Ho realizzato che in questi ultimi giorni mi sento molto più vulnerabile del solito.

Sì, care amiche, cari amici, sì, io sembro una persona in grado di gestire con successo la sua vita, una persona che incute rispetto misto ad ammirazione misto a timore (…), MA, care amiche, cari amici, ricordatevi sempre che l’aspetto inganna.

Io sembro una persona in grado di gestire con successo eccetera eccetera, una persona eccetera eccetera, sì, lo sembro, mentre percorro con sicurezza il reparto detersivi del Tesco di Canada Water alla ricerca del TOFU che, ahah, so BENISSIMO non trovarsi lì, ma visto che ho setacciato quel cazzo di supermercato centimetro quadrato per centimetro quadrato senza trovare traccia del TOFU del cazzo e visto che non intendo assolutamente andare a chiedere informazioni ad uno dei tizi che lavora lì per una ragione molto valida e cioè che MI VERGOGNO, insomma, visto che ho girato tutto il supermercato tanto vale controllare pure il reparto detersivi.

Sembro una persona in grado di gestire con successo eccetera eccetera, ma attenzione che ora vi svelo qualcosa che non avreste mai immaginato: non lo sono.

Sconvolgente. Lo so.

Comunque, tornando a bomba: in questi giorni mi sento vulnerabile e la cosa ha dell’incredibile perché, chiaramente, appaio come una persona in grado eccetera eccetera, proprio IO, io che ho deciso che il 2016 sarà, senza dubbio alcuno, l’anno della TUTA (per capirci: stiamo parlando della tuta BECERA che si indossa per andare, boh, ad arare un prato, o a raccogliere le olive).

Volevo stilare una Lista dei Motivi per i Quali Mi Sento Particolarmente Vulnerabile in Questi Ultimi Giorni ma poi mi sono resa conto che la lista sarebbe essenzialmente composta da una sola voce.

Allora volevo rinunciare a stilare la Lista dei MPIQMSPVIQUG, ma poi mi sono detta che NO, in quanto POSSONO TOGLIERCI LA VITA, MA NON CI TOGLIERANNO MAI LA LIBERTÀ, e dunque, miei cari figli di Scozia, sono cazzi vostri, in quanto io la Lista dei MPIQMSPVIQUG ve la propongo e basta:

Lista dei M.P.I.Q.M.S.P.V.I.Q.U.G

  1. Ho da poco scoperto che il LAMA e l’ALPACA non sono lo stesso animale.

4a.900x600.jpg

c5494d18b6e7d6406deb39f45bcd02aa.jpgVorrei potervi descrivere a parole la leggerezza con la quale, nel corso della mia Giovane Vita, ho chiamato innocentemente “lama” degli alpaca, ma non riesco, perché, come forse ho già detto prima, MI SENTO VULNERABILE CAZZO, OK?

Potrei sfruttare questo dolore per produrre qualcosa di creativo, tipo una cover di quella canzone là di Lenny Kravitz, quella dedicata alla sua mamma, dove invece di cantare “Tell me mama” io canto “Sorry lama”. Potrei, e infatti stilerò unicamente per voi una Lista di Rimedi per Quando ti Senti Vulnerabile:

(Immagino che sia ormai chiaro a tutti che con “vulnerabile” intendo “scemo”)

Lista di Rimedi per Quando ti Senti Vulnerabile (e con “Vulnerabile” intendo “Scemo”)

  1. Ascolta la sigla di SuperQuark e fai finta di essere la star di un documentario a te dedicato (e con “star” intendo “animale molto stupido ma anche telegenico in modo bizzarro”).

AH MA NON DITEMI CHE PURE QUESTA ERA UNA LISTA CON UNA SOLA VOCE? Ma tu guarda i casi della vita.

Annunci

10 pensieri su “M.P.I.Q.M.S.P.V.I.Q.U.G e altro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...