Un argomento scottante

Questo è un articolo che il Mondo mi ha chiesto a gran voce di scrivere (con “il Mondo” intendo me).

Questo è un pezzo di prosa soggetto allo scorrere del tempo e al maturare del Soggetto Scrivente. Mi spiego: ho iniziato a creare questo prodotto artistico ieri, per poi abbandonarlo a causa di un motivo più che valido (la nuova puntata di Pretty Little Liars). Oggi l’ho ripreso in considerazione e ho scoperto di avere cambiato quasi del tutto opinione in merito.

Sarei tentata di attendere un altro giorno per vedere come si evolve il mio Pensiero, ma non posso chiedere al Mondo (=me) di attendere ulteriormente.

Dunque abbandoniamo con scioltezza questo preambolo e tuffiamoci tra le onde dell’argomento odierno:

GLI EVIDENZIATORI COLOR PASTELLO.

So bene che desiderate ardentemente saperne di più al riguardo, come ben esplicato dalle seguenti immagini.

23319549

670px-Close-Windows-Step-23-Version-3

funny-images-of-people-sleeping-5

PROCEDIAMO.

Gli evidenziatori color pastello oggetto di questa trattazione sono quelli che ho ordinato da Amazon solamente un mese e mezzo fa (non è colpa di Amazon. Sono io che ho cliccato su “compra” senza rendermi conto che si trattava di merce che doveva arrivare direttamente dal Giappone) (non ho dovuto pagare grandi spese di spedizione, il che è bizzarro ma non capendo una mazza di queste cose cambierò argomento con nonchalance).

Cari amici, cari amiche, we shall never be younger (cit.), dunque non soffermiamoci su inezie tipo come cazzo ho fatto a non accorgermi che gli evidenziatori venivano spediti dal Giappone, bensì rallegriamoci, visto che sono arrivati a destinazione l’altro ieri, dopo solo un mese e mezzo di paziente attesa.

20160224_161150
Sì, non dicevo “tre” tanto per dire, sono proprio tre evidenziatori in croce.

I meno artisticamente sensibili tra di voi si staranno chiedendo MA SCUSA MA COSA TE NE FAI DEGLI EVIDENZIATORI PASTELLO MA SCUSA GUARDA CHE GLI EVIDENZIATORI LI VENDE PURE IL CARTOLAIO SOTTO CASA (non metto punteggiatura per meglio trasmettere la mancanza di sensibilità artistica propria di questi interlocutori).

La mia risposta è la seguente: cari Nemici dell’Arte,

  1. Voi riuscite a sottolineare con successo un testo usando gli evidenziatori normali? Io no, perché hanno dei colori troppo accesi e mi distraggono.
  2. Voi ribatterete che gli evidenziatori servono, appunto, ad EVIDENZIARE, e che la brillantezza del loro colore è un requisito fondamentale
  3. Io controribatterò dicendo che SONO CARINI E IO LI VOLEVO. Ok?
  4. Bene.

Care amiche, cari amici, e cari anche voi, Nemici dell’Arte, immaginerete la mia delusione quando, scartato il prezioso pacchettino di origine nipponica, mi sono accorta della Terribile Verità – GLI EVIDENZIATORI COLOR PASTELLO NON SONO ALTRO CHE EVIDENZIATORI NORMALI, PERÒ SBIADITI (COME QUANDO GLI EVIDENZIATORI NORMALI SI SCARICANO, PER CAPIRCI).

Presa dalla volontà di avvertire il Mondo della portata di questa infelice scoperta ho creato la seguente tavola comparativa:

20160224_090212
Sì, non c’ho un cazzo da fare.

È però con gioia, care amici, cari amici, eccetera, che vi comunico che lo Sconforto è roba di ieri. OGGI vedo la situazione con occhi diversi. OGGI ho capito che l’evidenziatore rosa pastello è meraviglioso, e non riesco a concepire come io abbia potuto vivere senza in tutti questi anni di evidenziamento selvaggio. OGGI ho capito che nemmeno l’evidenziatore boh pastello mi dispiace.

OGGI non riesco ancora a trovare l’utilità dell’evidenziatore giallo pastello, ma confido nel DOMANI.

Vi saluto mostrandovi la grande varietà dei prodotti che Amazon mi invita a comprare.

MILDLINERS

Annunci

11 pensieri su “Un argomento scottante

  1. Mi sono convertita da poco alle matite colorate proprio perché trovavo gli evidenziatori fastidiosi, eccessivamente “evidenti” su carta (?)
    Comunque su Amazon io faccio sempre fatica a capire da dove provengono le cose, è il sito a non essere limpido, dà retta a me ;D

    Mi piace

    • Anche io uso le matite colorate! Però gli evidenziatori-non-evidenziatori sono più comodi. Vorrei comunque capire chi riesce ad usare con successo l’evidenziatore azzurro o, peggio, quello viola 😤 Ok, allora è colpa di Amazon (in realtà nella pagina degli evidenziatori c’è scritto chiaramente IMPORT FROM JAPAN ma sicuramente è un complotto ai miei danni e la scritta l’hanno aggiunta dopo 😆)

      Mi piace

  2. Uso la penna per sottolineare ma in caso di evidenziatore viola e arancio.
    Quello rosa comunque è carino a me piace anche se disegnerei un sacco di cuoricini

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...