Secondo intermezzo

Vi sto scrivendo dal lavoro, quindi i paragrafi di questo post non saranno giustificati (FASTIDIO, nervosismo, irritazione ed inappetenza – anzi, togliamo inappetenza che ho appena finito di mangiare un panino grosso quanto un mio braccio).

STIAMO TRASLOCANDO.
La casa nuova è stata subitaneamente soprannominata COCOON, una delle parole preferite di Miranda (Un giorno smetterò di parlarne. BUT NOT TODAY).

image

Il cocoon (per mio fratello che sicuramente avrà cose più importanti da fare che guardare il dizionario – tipo contemplare un ragno mentre tesse la sua tela pensando alla fatica che un essere compie per costruirsi una prigione, perché sarà sempre legato alla tela e dovrà sempre tornare là per prendere il suo cibo – dicevo, per mio fratello, cocoon = bozzolo. E “bozzolo” vattelo a cercare però. Pirla), dicevo, il cocoon è situato tra Brook Green e Shepherd’s Bush ed è BELLISSIMO.
Ha TUTTO nelle immediate vicinanze, e con TUTTO intendo anche un pick-up point di Amazon (non che a me freghi molto, era TBS ad esserne estasiato).
La landlady e l’agenzia sembrano (per ora, non si sa mai, go away sfiga) entrambe corrette, responsabili ed affidabili, e, dopo avere avuto a che fare per sei mesi con un gruppo di CAFONI INCOMPETENTI che si ostinano a farsi chiamare “agenzia”, questo è meraviglioso.

Vado.
Ciao.

Annunci

2 pensieri su “Secondo intermezzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...