Una cosa di estrema importanza

E cioè: domani sera andiamo a vedere MIRANDA HART all’O2 arena.

Ho la vaga ma persistente sensazione di aver trascorso gli anni migliori della mia vita a idolatrare Miranda in questo Spazio, quindi adesso lascerò cadere il discorso in maniera molto elegante E CHISSENEFREGA SE IN FONDO DOMANI SERA IO VADO A VEDERE IL MIO IDOLO DELLE TERRE EMERSE E SOMMERSE, GIUSTO?

Stanotte non dormo.

Comunque sto bene.

Ah: so che questo risulterà incredibile a molti di voi, ma l’altro giorno mi sono fatta coraggio e sono andata a restituire Sushi. Ho poi deciso che non darò più nomi ad oggetti perché poi va a finire che mi affeziono.

Infatti ora vi sto scrivendo da Voldemort (da Il-computer-che-non-deve-essere-nominato a Voldemort il passo è molto breve), per gli amici SushiJr.

Ciao.

Such fun!