Aggiornamenti, interiora di pecora, cose.

  • Oggi mi sono dimenticata di mettere il deodorante.
  • Voi direte “Cosa ce ne frega”, io vi rispondo “Bene”. Il problema è che, forse, un po’ è fregato ai ben sette clienti che il negozio ha avuto oggi.
  • Vabbè.
  • L’altro ieri delle (credo) volpi si sono accoppiate rumorosamente sotto casa nostra dalle 5 alle 5.45 di mattina! Che meraviglia, la natura! Che bello!
  • NO. Ovviamente.
  • TBS, più o meno una settimana fa, è tornato a casa sgranocchiando delle patatine. E fin qui tutto nella norma. Se non che a un certo punto ha annunciato, credo per la prima volta nella sua vita, “Queste patatine non mi piacciono molto“. Ho dato un’occhiata al sacchetto. Erano patatine all’haggis.
  • HAGGIS. Quel piatto tradizionale scozzese che quando lo googli ti appare solo una pagina con su scritto “Perché?”.
  • HAGGIS. Quel piatto tradizionale scozzese che consiste in insaccato di interiora di pecora (cuore, polmone, fegato), macinate insieme a cipolla, grasso di rognone, farina d’avena, sale e spezie, mescolati con brodo e bollite tradizionalmente nello stomaco dell’animale per circa tre ore (says Wikipedia).
  • HAGGIS. Perché?
  • (Scommetto che adesso mia mamma se ne esce con affermazioni tipo “Ma comeee non ti ricordi? Quando siamo andati in Scozia nel 2000 ne mangiavi padellate intere! Ti piaceva un sacco!”)
  • Comunque TBS sta bene.
  • Anche Marta sta bene, visto che (attenzione spoiler!!!) HA SMESSO DI FUMARE DA 30 GIORNI e NON HA AVUTO NEMMENO UNA CRISI ISTERICA. Ne danno il felice annuncio il tabaccaio della stazione di Hammersmith e i commessi dei Sainsbury’s della nostra zona, non senza una vena di nostalgia (“Era una brava ragazza, salutava sempre”). Il dilemma è, riuscirà la nostra eroina a proseguire la sua quest? Io ci credo. Remember, I’m still betting on you, girl on fire.
  • A casa tutto splendidamente. Abbiamo avuto l’acqua calda per ben 10 giorni nell’ultimo mese. Ma non preoccupatevi, ci stanno montando un boiler personale e presto tutto sarà risolto! Presto, ma con calma. Che i tizi hanno iniziato i lavori venerdì scorso e, ad oggi, non hanno ancora finito. Piano piano. Con calma. Tranquilli. Chill out.
  • È una situazione molto divertente, anche perché è emozionante tornare a casa ogni sera e trovare ogni superficie coperta da uno strato di polvere/terriccio/non saprei di un colore diverso ogni volta. Non ho fatto apposta a ripetere tre volte la parola “ogni” in tre righe, ma lascio tutto così perché rende bene l’idea di una giovane donna esasperata dall’inettitudine professionale del prossimo.
  • AD APRILE ANDIAMO A VEDERE MIRANDA ALL’O2 ARENA.
  • CORGI SI È LAUREATA indossando una toga rubata a Draco Malfoy!!! Potrei piangere di gioia. Ma non lo farò. Non lo farò perché adesso che mi sono iscritta a TUMBLR (che, per la cronaca, mi sta facendo schifo – per ora) quell’essere terribile gongolerà per almeno tre anni.
  • Per chi nutrisse ancora delle ingiustificate simpatie per Barry, ecco un dialogo illuminante:
    • Brigitta: “Alle 10 a.m. devo ricordarmi di sistemare la vetrina”
    • Barry: “MA ALMENO LO SAI COSA VUOL DIRE A.M.?”
  • Capite con che persone devo condividere l’ossigeno?
  • Sta per iniziare il festival di Sanremo. NONVEDOL’ORA.
  • HAGGIS.
Annunci

3 pensieri su “Aggiornamenti, interiora di pecora, cose.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...