Ho una fontina triste nel mio cuore

Il mio formaggio preferito è la fontina.

(“Cazzocene, quand’è che inizi a scrivere post sensati e utili al prossimo tipo Come mangiare spendendo poco a Londra?” cit. VOI TUTTI)

(Compratevi una guida Lonely Planet. Ad ogni modo vi consiglio il Meal deal £3 di Tesco)

Comunque.

Dicevo.

Il mio formaggio preferito è la fontina. Cosa c’è di più innocuo (per gli amici “noioso”) del disquisire di preferenze in ambito caseario? Cosa si potrà mai celare tra le pieghe delle motivazioni che hanno portato me ad eleggere come Formaggio del Cuore la, appunto, fontina?

Il mistero. La falsità. Il complotto.

A cavallo tra gli anni ’80 e gli anni ’90 il mio Formaggio del Cuore era l’Emmenthal, o Emmental, o Formaggio coi Buchi.

(Dilemmi esistenziali: perché Emmenthal con la maiuscola mi suona bene e Fontina mi sa di pretenzioso?)

COMUNQUE.

Il Formaggio coi Buchi mi piaceva un sacco.

Fino alla Perdita dell’Innocenza, alla caduta del Velo di Maya, all’uscita dalla caverna di Platone, all’accumularsi della Polvere, insomma, fino a quando ho beccato mia mamma intenta a scavare dei buchi in un pezzo di fontina (sorry, Fontina) con l’ausilio di uno di quegli affari per fare le palline di gelato (o forse era un cucchiaino, adesso non ricordo, scusate ma ho la mente annebbiata dal dolore e dal trauma).

Capito?

Io credevo di apprezzare del buon Emmenthal coi buchi e invece stavo mangiando della semplice (seppur coi controcazzi) Fontina coi buchi (finti).

Il motivo del gesto di mia madre? Non so, non me lo ricordo, forse ho rimosso. Mi sembra di ricordare qualcosa tipo “Avevamo tanta fontina in casa e voi volevate l’Emmenthal, ma vi piaceva solo perché aveva i buchi”. Per quanto è andata avanti questa farsa della fontina travestita da Emmenthal? Non so, non me lo ricordo, forse ho rimosso. Ho sofferto in seguito alla Rivelazione? Non so, non me lo ricordo, forse ho rimosso.

Probabilmente niente di tutto questo importa, perché oggi il mio Best Formaggio Ever non è l’Emmenthal, bensì, come forse vi ho già più volte ripetuto, la fontina. Sarà merito della lungimiranza e dell’attrezzo per fare le palline di gelato / cucchiaino di mia Madre? Non so, non me lo ricordo, forse ho rimosso.

Possiamo ricavare qualcosa da questa storia, qualcosa di new age & pensiero positivo che si adatti bene all’atmosfera speranzosa e gioiosa di inizio anno?

(Parentesi: qui di seguito vi riassumo il mio Capodanno. Pioveva. Le mie prime parole sono state “Fanculo 2014”. Fine)

Potremmo dire che a volte la Vita ci propina fontina all over the face quando tutto quello che vogliamo è un pezzetto di Emmenthal, unicamente perché “Di fontina in casa ce ne abbiamo un sacco”, ma che in fondo tutto ciò potrebbe anche rivelarsi positivo. In fondo potremmo svegliarci un giorno e dire “Ehi, ripensandoci bene a me la fontina garba e anche parecchio”. Potremmo dire che a volte, se proprio lo vogliamo ‘sto cavolo di Emmenthal e non abbiamo altro che fontina a disposizione, è il caso di armarsi di attrezzino per scavare le palline nel gelato e tanta pazienza. Potremmo inoltre dire che tra gli anni ’80 e ’90 NESSUNO possedeva un attrezzino per scavare le palline nel gelato, quindi, forse, si trattava di un cucchiaino.

Potremmo anche dire che esiste una storia di Topolino che si riallaccia bene a questa tematica (Topolino e il mistero del formaggio, pubblicata nel numero 2611 di Topolino) (orticaria causata dall’aver scritto 4 volte “Topolino” in 4 righe), che tempo fa TBS mi aveva mandato lo scan della scena più emblematica della vicenda (quella in cui i falsari scavano dei buchi in un formaggio per farlo passare per Monumenthal – VI RICORDA QUALCOSA?), che non trovo più il prezioso file, che palle.

Ciao.

Stay strong, stay fontina.

Annunci

3 pensieri su “Ho una fontina triste nel mio cuore

    • Grazie a te!!:) sai che ci sto pensando ancora adesso, a vent’anni di distanza? NON LO SO. Cioè, doveri essere stata proprio pirla per avere assaggiato l’Emmenthal e poi non cogliere la differenza col gusto della fontina . No ok, forse ero pirla.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...