Eclettismo, ossia roba senza senso, for a change

L’altroieri Marta mi ha detto: “Uno di questi giorni andiamo a mangiare al ristorante indiano?”

Oggi apro il frigorifero e mi trovo davanti questo:

20130723_175411

Cioè Marta, dimmelo prima che per te RISTORANTE INDIANO = SAINSBURY’S, così almeno regolo le mie aspettative. E qua la faccina di Whatsapp che emette fumo dalle narici (ma noi tutti ne conosciamo il Vero Significato) ci starebbe TUTTA.

Vabbè.

Dunque, stasera si mangia dall’indiano.

Che altro?

Settore lavoro: tutto nella norma, se escludiamo l’avvenimento terrificante di oggi. Tra la massa di bambini schiamazzanti, molesti, odiosi e capricciosi che ho avuto il (dis)piacere di assistere mi sono capitate DUE creature MERAVIGLIOSE. Un bimbo asiatico sui tre anni, piccolissimo, tenerissimo, silenziosissimo, un batuuuuuffolo con due occhioni grandi così, e una bambinetta inglese di quattro anni bellissima, carinissima, dolcissima, coccolosissima con un pancino adorabile e MI STO UFFICIALMENTE RINCRETINENDO.

Ricomponiamoci & parliamo di cose serie:

  1. Alle 16.24 di ieri è nato il Royal Baby! It’s a boy! Ma: non sarebbe stata meglio una femmina (da chiamare rigorosamente Alexandra)? Her Royal Highness Princess Alexandra of Cambridge. Suona benissimo.
  2. Her Royal Highness Princess Alexandra of Trezzano Sul Naviglio.
  3. (Scusate, stavo facendo le prove).
  4. BRACE YOURSELVES, QUPP IS BACK IN LONDON ripeto QUPP IS BACK IN LONDON. La disgraziata è tornata circa una settimana fa e sta provando a insediarsi nuovamente nella Casa: ha scritto al Landlord chiedendogli se per caso ci fosse un posto-letto libero (risposta: NIET), ha scritto a Capetta 2 chiedendole se per caso ci fosse spazio sul divano per qualche giorno (risposta: NIET), è possibile che si presenti davanti alla Casa e inizi a bussare selvaggiamente alla porta. Inutile dire che non la lasceremo entrare, perché noi Figli di Scozia siamo venuti a combattere da uomini liberi e uomini liberi siamo, pronti ad urlare ai nostri nemici che possono toglierci la vita, ma non ci toglieranno MAI la libertà! YEEEEEEAAAH!wallpaper-braveheart-32189752-1920-1080
  5. Comunque. La notizia di QUPP risale a ieri. Indovinate in che giorno MARTA ha pensato bene di uscire, dimenticare le chiavi, tornare a casa e iniziare a tempestare la porta di pugni, facendomi venire l’Ansia?
  6. Esatto. Ieri.
  7. MARTA.
  8. Domani è il mio day off. Ciò vuol dire che la vicina inizierà a strimpellare alla chitarra dalle 7.35 in poi (ora britannica). Siete carichi??

Comunque. Come vedete sto bene.

Ma, secondo voi, come lo chiameranno ‘sto Royal Baby? Spero, con tutto il cuore, NON Charles. Perché sennò poi nasce la Carlo-fever e va a finire che La Gente mi ruba uno dei Possibili Nomi per un mio Eventuale Iperuranico Figlio (NON CHE NE VOGLIA UNO ADESSO), ossia, appunto, Carlo. Come mio padre, His Royal Highness Duke Carlo of Verbania.

Anche, se, forse, la Carlo-fever è già tra noi.

CELESTE GAIA DI SANREMO 2012 PROFETESSA!

Eh eh eh eh ehhh eh eh eh eh. Eh eh eh eh ehhh.

Ciao. Vado al ristorante indiano. Uscitemi il nome del Royal Baby.

Annunci

2 pensieri su “Eclettismo, ossia roba senza senso, for a change

  1. io sto continuando a proporre Simba Pocahontas I di Windsor. Un grazioso omaggio all’Impero ed alla dignita’ dinastica impeperiti dal multiculturalismo ed dalla rottura degli stereotipi di genere. eppoi sarebbe un amore presentato ai sudditi cosi’:
    aaah zabeeeeeenyaaaaaaa

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...