Amenità animosamente animate

A Londra ci sono ventinove gradi.

Che bello! Sono proprio contenta. Un’inaspettata ma piacevole ventata di estate che giunge a risvegliarci dopo un lungo e tormentato invernCOL CAZZO.

Il caldo FA SCHIFO.

Il caldo è per i perdenti.

(E becchiamoci anche questa sbarazzina ma profonda rielaborazione del pensiero di Montesquieu, chiaro indizio di una mente baciata dal dono della sinuosità di pensiero)

(Sinuosità di pensiero, mica pizza e fichi)

Come dice sempre TBS (e io annuisco con approvazione), bearsi del caldo quando non si vive in prossimità di mare/laghetto/robe analoghe NON HA SENSO.

Io non voglio sudare gratuitamente.

Io voglio dormire con il piumone.

Comunque.

Ciao.

Sto bene.

Ho deciso di limitare al minimo i movimenti e ho trascorso la giornata odierna rimettendomi alla pari con Pretty Little Liars, e, ovviamente, ad interrogarmi piacevolmente sul Senso Della Vita.

Nello specifico:

  • MELISSA: CARNEFICE O VITTIMA? – Ops, scusate, questo era uno dei dubbi Pretty Little Liars related. Come anche: [ATTENZIONE SPOILER!!!!] Hanna, Hanna, HANNA, ma se tua mamma ha pensato bene di imboscare l’arma del delitto PERCHÉ la riesumi per andare a nasconderla da un’altra parte? Ok, il nascondiglio usato da tua mamma non era dei migliori, ma non ti sorge il dubbio che MAGARI ci fosse una ragione dietro a tutto ciò? Perché non hai chiesto spiegazioni? Perché non PARLI, ragazza mia?!!!!
  • PERCHÉ LA TERRA GIRA INTORNO AL SOLE?
  • CHI HA OSATO BUTTARE UNA MONETINA DA 5 PENCE IN UNO DEI WATER? Giuro che l’hanno fatto. E la moneta è rimasta in loco per circa una settimana, fino a quando una sconosciuta anima pia ha provveduto ad estrarla.
  • CHI HA RIPESCATO LA MONETINA?
  • AVRÀ USATO I GUANTI? (Please say yes)
  • PERCHÉ, INVECE DI GETTARLA NEL CESTINO, IL SALVATORE IGNOTO L’HA LASCIATA IN BELLA VISTA SUL DAVANZALE DELLA FINESTRA? Per lasciarci un monito? Ok, moralizzatore, messaggio ricevuto. Però, se permetti, direi anche che schifo.
  • PERCHÉ KATE NON HA ANCORA PARTORITO?
  • PERCHÉ NON VI HO ANCORA PARLATO DEL MIO LAVORO? Ah, si chiama suspence. O suspance. O suspense. In ogni caso, un’idea della fava, perché adesso ho un sacco di arretrati da condensare in poco spazio e non saranno mai divertenti come le notizie di prima mano. Perdonatemi, se potete. Mi avvicino con voi col capo chino & cosparso di cenere e adesso vi parlo con umiltà di cosa faccio per guadagnarmi da viverMA ANCHE NO, LA PROSSIMA VOLTA.

La sottile arte della procrastinazione.

Hasta la vista, begonie.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...