Son problemi

Vorrei stupirvi con un incipit d’effetto.

Vorrei, ma questo è Un Momento Difficile e non mi vengono le parole.

Quindi vi rendo partecipi della Triste Novità senza ricorrere a giri di parole.

IL MIO GALAXY S3 HA INSPIEGABILMENTE DECISO DI ABBANDONARE QUESTE LANDE TERRENE, PARTENDO CON BILBO E FRODO BAGGINS VERSO IL VIAGGIO CHE NON HA RITORNO.

Riformulo.

Dopo sette mesi di tenera complicità, di incrollabile sostegno, di vivace affetto, dopo tutto questo, dicevo, bam. Muerto. Niente più segnali di vita.

Cioè, capite IL DRAMMA?

LO COMPRENDETE APPIENO?

Capite che ora, quando ho bisogno di raggiungere un determinato Luogo X, non posso più geolocalizzarmi e affidarmi alla Sacra Competenza di Google Maps, bensì devo – ORRORE – chiedere informazioni AGLI ALTRI ESSERI UMANI?

Ma stiamo scherzando?

IL DRAMMA. dunque.

IL SENSO ANGOSCIOSO DI IMPOTENZA DERIVANTE DA UN’INGIUSTA PERDITA.

Sì, amici, sì, “ingiusta”.

Non è stata colpa mia.

Non è come quella volta che ho fatto – inavvertitamente, eh – cadere il mio fido Nokia 3310 nel cesso.

Stavolta non c’entro niente.

IO il mio baby l’ho trattato CON I GUANTI.

Certo, se escludiamo quel paio di volte che mi è caduto per terra, o quella volta che ci ho rovesciato sopra per sbaglio due gocce di Chai Latte (mentre stavo twittando con boria sul fatto che avevo rimediato un Chai Latte gratis da Marta – lesson learned, non mi vanterò Mai Più di Nulla). Banali incidenti di percorso.

A quanto pare il mio Prezioso Tessoro è caduto vittima della (*parte musica drammatica in sottofondo*) SUDDEN DEATH.

Ora.

Se questo fosse un blog serio, nello spazio sottostante all’introduzione del concetto di (*musica drammatica*) SUDDEN DEATH trovereste informazioni dettagliate sul perché e sul percome Ciò accada, il tutto corredato da note statistiche e opinioni personali.

Se questo fosse.

Ma non è.

Dirò solamente una cosa.

La (*musica drammatica*) SUDDEN DEATH, o comunque decidiamo di chiamarla (io propenderei per CKLMVNHPS – Cellulare Kaputt, La Mia Vita Non Ha Più Senso), NON È UNA BUFALA. E nemmeno “un problema di poco conto” riguardante “un numero esiguo di cellulari”, IN QUANTO è accaduta A ME, mica al primo cretino che passa per strada. A ME. Si tratta, dunque, di una Questione di Rilevanza Internazionale.

Vi terrò aggiornati sugli Sviluppi della Vicenda.

So che li bramate.

Per ora Baby è stato consegnato al Samsung Service Centre di Angel.

L’hanno chiuso in una scatolina e l’hanno strappato dalle mie mani tremanti.

Me l’hanno portato via.

Dov’è? Dov’è? Ce l’hanno tolto, rubato! (cit. colta).

Lo sezioneranno.

Gli faranno delle cose cattive.

RESISTI, BABY!

Questa è per te.

(Cantiamola tutti insieme, grazie).

 

Annunci

Un pensiero su “Son problemi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...