Amenità sparse

“Che peccato che la nostra zona non abbia una canzone-bandiera… un po’ come When you say nothing at all per Notting Hill…”

“Ok, però al nostro quartiere è stato dedicato un massacro, secondo me è meglio”.

Già.

E ora qualche notizia sparsa:

  1. Corgi si sta riappacificando col loculo (“Inizio a trovarlo accogliente, cavolo!”).
  2. Sto tirando avanti da due mesi con due e ripeto DUE cavolo di smalti che cambio a rotazione.
  3. L’altra sera c’è stato un sacco di Terrore nella nostra via. A quanto pare, infatti, i vicini hanno litigato furiosamente. Alle due e mezza di notte. Rincorrendosi per il giardino e sbraitando oscenità. In pigiama. Dico “a quanto pare” perché, a differenza di tutti gli altri occupanti della Stamberga, ho continuato a dormire beatamente nonostante il gradevole siparietto. Non me lo spiego, non avevo neanche su i tappi per le orecchie.
  4. Per la serie “manteniamo vive le nostre tradizioni italiche”, domani è Halloween, yay! Abbiamo comprato le caramelle per i bambini (= per me e Marta, nel caso abbastanza probabile che i giovani virgulti snobbino la nostra abitazione durante il giro di trick-or-treating), che staranno benissimo nell’insalatiera (le caramelle, non i bambini – e sprecare soldi per una ciotola a forma di zucca era fuori questione)
  5. Jennifer (la nostra piantina) è viva, anche se sofferente. Purtroppo continuiamo (to be honest, sarebbe meglio dire “continuo”) a dimenticarci (“mi”) di innaffiarla. Per questo, come ha detto la mia roomie con aria grave, “Forse non siamo ancora in grado di prenderci cura di altri due esseri viventi”.
  6. Giusto, perché IL PROGETTONE al quale stiamo pensando da quando ci siamo stabilite nella casa è quello di comprare due pesci rossi che avranno l’onore di portare i nomi di, tadan, Diego Alberto “El Principe” Milito e Marco Van Basten. Ma prima, appunto, dobbiamo essere pronte.

Ah, e per la serie “wild nights”, ecco a voi il nostro programma per stasera: trovare tutte le stazioni della London Underground che si celano all’interno di quest’immagine.

Cliccami

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...