Riassunto

Corinne (anzi, chiamiamola con il suo soprannome ufficiale, chissenefrega se è leggermente cacofonico) – dicevo, Corgi (voglimi ancora bene mio dolce Faro ♥) in questi ultimi due giorni è stata parecchio impegnata al King’s (MICA PIZZA E FICHI EH). Il nostro trio, quindi, è diventato un duo (cit. colta). Private della nostra Punta di Diamante Anglofona, io e Marta abbiamo cercato di darci un tono e di visitare un museo.

Il museo di storia naturale.

Con tutti i giochini sulla memoria e sulla percezione e l’area per i bambini con i dinosauri finti che ti fanno ciao con la coda.

Poi, cos’altro? Ah si! Siamo entrate nel fantastico mondo delle banche. Prima abbiamo fatto un deposit, mettendoci circa due ore (tre minuti per l’operazione in sé, 1 ora e 57 minuti per cercare la filiale della Halifax a Kilburn). Poi siamo andate alla Barclays per aprire i nostri conti (li facciamo lì perché è veloce e gratis e non serve la proof of residence – come riassume efficacemente il tipello che ci ha dato informazioni, “I know, you Italians don’t want to pay for anything, right?” – right).

E poi abbiamo camminato come due invasate facendo su e giù per Hyde Park e Regent’s Park. Mi sento già più tonica. I pantaloni mi vanno larghi. Ma forse c’entra qualcosa anche il fatto che non li cambio da cinque giorni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...