Insomma, se non hai capito, la vita è bella

“Pronto?”

“UEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE CIAOOOOO”

“Ciao…?!”

“Sììì ciaooo sono iooo sono in motorino con Gerraaa siamo al lago e stiamo andando a una festa anche se pioveeee, chissenefrega, la vita è bella, volevo dirti soltanto che la vita è così, a volte vicini a volte lontani, Milano, Londra, Parigi, ma non importa, insomma se non hai capito la vita è bellaaah, va tutto bene, ci vogliamo bene, smack!!! Ciaociaociaocccciao”.

Una decide di non parlare (perlomeno non subito) della sua famiglia (non per altro, ma perché questo comporterebbe troppo tempo e, come forse sarà chiaro ai più, di tempo non ce n’è molto) e poi riceve una telefonata così poetica e densa di significati da Peus che deve essere per forza citata.

Dunque. Sarò breve: Peus è mio fratello (gemello) ed è totalmente fuori di testa. Non lo vedo da più di un mese perché è partito per un viaggio che l’ha portato in vari luoghi imprecisati dell’Europa del nord-est con un budget di circa 3 euro al giorno; è finalmente tornato all’ovile qualche giorno fa con una barba lunga fino alle ginocchia (questo, almeno, a sentire mia madre). Con lui ha fatto ritorno a casa anche lo zaino candidato a fungermi da bagaglio a mano, che gli ho prestato in un momento di scarsa lucidità mentale; sempre a sentire mia madre, però, il suddetto zaino è ancora intero. Forse poco sicuro batteriologicamente parlando, ma integro. Sperèm.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...